Saggi di Andrea Vitali

Saggi

 

Alcuni saggi sull'iconologia degli Arcani Maggiori del prof. Andrea Vitali (L'Appeso e la Torre) furono dallo stesso presentati nel 1987 in occasione dell'esposizione Le Carte di Corte. I Tarocchi. Gioco e Magia alla Corte degli Estensi, la grande mostra sui tarocchi realizzata a Ferrara presso il Castello Estense e nella circostanza dell'esposizione Tarocchi: Arte e Magia (La Temperanza, Le Stelle, La Luna, Il Sole, Il Mondo) presentata a Bologna presso il Museo Civico Archeologico nel 1994, mostre per le quali il Prof. Andrea Vitali curò il progetto storico-scientifico e la selezione documentaria. Oltre all'iconologia dei tarocchi, qui completa in riferimento ai 22 Trionfi, si trovano saggi riguardanti la storia, la letteratura e il gioco dei tarocchi dal XV al XVIII secolo, e articoli su temi di carattere simbolico. La sezione Saggi Ospiti presenta interventi  di soci dell'Associazione e di altri eminenti esperti. 

Tutti i saggi sono tutelati da copyright. Nessuna parte di essi può essere riprodotta o trasmessa sotto qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni su nastro o mediante memorizzazione, senza il permesso scritto dell'Associazione Le Tarot.

Di seguito si evidenziano i “Saggi di Andrea Vitali” in base agli argomenti trattati. In relazione ai contenuti alcuni  Saggi sono stati inseriti sotto diverse tematiche. Per la lettura degli aspetti iconografici e iconologici dei 22 Trionfi si rimanda alla voce “Saggi Iconologici”.  Per accedere ai saggi cliccare sui titoli sottostanti oppure utilizzare la lista inserita alla Vostra sinistra.


Storia dei Tarocchi


Il Principe
L'Ideatore del Ludus Triumphorum

La Storia dei Tarocchi

Dalla loro origine ai giorni nostri

La Scala Mistica
Il viaggio mistico verso la Conoscenza

Bologna e l'invenzione dei Trionfi 
Trionfi, Tarocchi e Tarocchini a Bologna dal XV al XX secolo

Semi Simbolici 
Il significato dei semi nelle carte da gioco del Rinascimento

I Tarocchi: Storia, Arte, Magia
Scelta di immagini dall' omonimo catalogo

L'Ordine dei Trionfi 
In mazzi di tarocchi antichi e in documenti del sec. XVI

Taroch è diventato lo mio core
L'Ordine dei Trionfi in una Villanella del sec. XVI

Trionfi, Trionfini e Trionfetti
Fra Gioco e Letteratura

Tarotica - 1584 
La Quaterna dei Tarocchi fra Mistica e Gioco

L'origine degli Assi 
Una suggestiva ipotesi intorno all’origine dei semi delle carte numerali

El Bagatella, ossia il simbolo del peccato
Sul motivo della presenza del Bagatto come prima carta dei Trionfi

Follia e 'Melancholia'
Sensata e insensata follia nel corteo dei Trionfi
 

Da 'Barocchi' a 'Tarocchi'

L'evoluzione del termine 'Barocco' in 'Tarocco'

 

Un topolino bagatello - 1596

Tre documenti cinquecenteschi sul 'bagatello'


Sull'etimo della parola Tarocco 


Il significato della parola 'Tarocco'

Il nome del gioco desunto dalla carta senza numero dei Trionfi

 

Dell'Etimo Tarocco                        
Il significato della parola Tarocco nel Rinascimento e moderne interpretazioni

Taroch: latino volgarizzato       
La "Zanitonella" del Folengo e il volgare toscano

Taroch: nulla latina ratione     
Con barbaro rito, senza alcuna relazione con il Latino, ora lo chiamano taroch

Taroch - 1494                                
La "Frotula de le dòne" di Giovan Giorgio Alione

Rochi e Tarochi                              
Una suggestiva ipotesi riguardante l'etimo della parola "Tarocco"

Tharocus Bacchus est                   
Dal mito del Dio delle orge il nome Tarocco


Vento Theroco

Il vento che induce alla follia (sec. XVI)

Da 'Barocchi' a 'Tarocchi'

L'evoluzione del termine 'Barocco' in 'Tarocco'

 

Un 'Cavaleyro' taroco 

Un vanitoso e folle cavaliere in una cantiga di Pedr’Amigo de Sivilha (sec. XIII) 

 

Le Minchiate fra Gioco e Letteratura


I Tarocchi in Letteratura III
Le Minchiate e i Germini

Farsa Satyra Morale
Sminchiata voise dir da sciocchi

Trattato del gioco delle Minchiate
Un documento sul gioco delle Minchiate del 1716

Del Minchione
Dove si tratta di uomini stupidi, balordi e perditempo

Ganellini seu Gallerini
Il gioco delle Minchiate a Genova, Roma e Palermo (secc. XVII - XVIII)

Del Minchionare
e della Minchionaggine. Storie di furbizia e dabbenaggine 

 

Venga il cancar al goffo, et al Tarocco

Nuovi documenti fra storia e letteratura dal XVI al XIX secolo

 

Una guerresca partita a Trionfi

Due componimenti di Giovanni Petrei - sec. XVI

 

Il cane di Diogene  

Opera satirico-letteraria di Francesco Fulvio Frugoni (1687) 

 

Tarocchi e Letteratura


I Tarocchi in Letteratura I
I documenti più importanti

I Tarocchi in Letteratura II
I documenti più importanti

I Tarocchi in Letteratura IV
Con testi e resoconti su celebri letterati amanti dei tarocchi

La Cassaria dell'Ariosto

Il gioco dei Tarocchi nella commedia dell'Ariosto

Il Tasso e i Tarocchi
Due componimenti sul gioco

Semi Simbolici
Il significato dei semi nelle carte da gioco del Rinascimento

Trionfi, Trionfini e Trionfetti
Fra Gioco e Letteratura

Il Malmantile Racquistato
Un Generale che amava troppo i Tarocchi

Giordano Bruno e i Tarocchi
A questo maldetto gioco non posso vincere, per che ho una pessima memoria

Taroch è diventato lo mio core
L'Ordine dei Trionfi in una Villanella del sec. XVI

Taroch: latino volgarizzato
La "Zanitonella" del Folengo e il volgare toscano

Taroch: nulla latina ratione
Con barbaro rito, senza alcuna relazione con il Latino, ora lo chiamano taroch

Taroch - 1494
La "Frotula de le dòne" di Giovan Giorgio Alione

Scrivendo e Taroccando
Il verbo Taroccare da Giulio Cesare Croce a Giosuè Carducci

Giulio Cesare Croce e i Tarocchi
Mai mi vien il bagatella, non il mondo, manco il matto

Ruzante, il villano
Bagatelle, traditori e trionfi al gioco delle carte nelle opere di Angelo Beolco

Il Malcontento
I Tarocchi in un Capriccio del 1547 di Luigi Tansillo

Le Giornate Soriane
L'invenzione di una nobile villeggiatura fra scacchi, biliardi e tarocchi

Cristo, il grande giocatore
Una cantata "Per la nascita di Nostro Signore" della Napoli barocca

Taroch a Milano nel sec. XVI
Su un Cheribizo e un fabbricante di carte da gioco

I Sermoni  del Giusti
Giovan Batista Giusti e il Principe  dei Tarocchi

Il Giuoco del Bagattultimo

In lode del Dilettevol Giuoco volgarmente chiamato il Bagattultimo

Odi et Amo
Dell'Amore e dell'Odio per il 'Giuoco de' Tarocchi

Gente che tarocca
L'imprecare e l'inveire in letteratura

El Bagatella, ossia il simbolo del peccato
Sul motivo della presenza del Bagatto come prima carta dei Trionfi

De Rege Scaccorum, de Imperatore Tarocorum
Il gioco di carte e tarocchi se utile passatempo per letterati e cortigiani

 

Venga il cancar al goffo, et al Tarocco

Nuovi documenti fra storia e letteratura dal XVI al XIX secolo

 

Lettere Aretiniane

Le Lettere dell’Aretino al “Padovan’ cartaro in Fiorenza”

 

Delle lodi alla Furfanteria

Tarocchi furfanti in un'opera di Iacopo Bonfadio (1538)

 

I Tarocchini fra Gioco e Letteratura


I Tarocchi in Letteratura I
I documenti più importanti

A Dio non dispiace il Tarocchino
Gioco per il sollievo della povera umanità e gioco di moda

I Tarocchini nel Settecento
In testi letterari, saggi e satire

 

Tarocchi e Follia


L' Hospidale de' Pazzi Incurabili
I Tarocchi e la Pazzia

Mundus Alter et Idem
I Tarocchi e l'Utopia

Il Theatro de' Cervelli
Le carte da gioco e l'azzardo

Saggia Pazzia, Piacevole Pazzia
L'Ordine dei Trionfi in un componimento sulla pazzia del 1607


Follia e 'Melancholia'

Sensata e insensata follia nel corteo dei Trionfi


Da 'Barocchi' a 'Tarocchi'

 L'evoluzione del termine 'Barocco' in 'Tarocco'

 

I Paradossi del Lando

Una lode all'inventore dei Tarocchi (1543) 

 

Vanità e Follia

Vanitas vanitatis et omnia vanitas

 

I Tarocchi e l’Azzardo


Il Theatro de' Cervelli

Le carte da gioco e l'azzardo

Il Gioco delle Carte e l'Azzardo
Genera ludorum fortunae a dyabolo inventa sunt

San Bernardino e le Carte da Gioco
Carte regolari e trionfi nelle cronache sulla vita del Santo

Trionfi permessi, Trionfi proibiti
Due documenti inediti

Laudabiles et Vituperabiles
Giochi lodevoli e biasimevoli nelle prediche di Roberto da Lecce, sec. XV

Trionfi al rogo nel falò delle vanità
Girolamo Savonarola e Piagnoni nella Firenze del 1497

Rimedio de Giuocatori
Tre sorti di giochi proibiti all'inizio del Cinquecento

I Tarocchini nel Settecento
In testi letterari, saggi e satire

Follia e 'Melancholia'
Sensata e insensata follia nel corteo dei Trionfi

De Rege Scaccorum, de Imperatore Tarocorum

Il gioco di carte e tarocchi se utile passatempo per letterati e cortigiani

L’abile illecito dei bari

Il mondo dei bari, fra storie di vita vissuta e trucchi del mestiere 

 

Officium Lusorum

La Messa dei Giocatori d'Azzardo

 

Maladetta sie tu, antica lupa

Avarizia: il peccato di avidità di giocatori, prostitute e usurai

 

Tarocchi e Gioco


Ludere ad Triumphos
Cum Deo et in Ecclesia

Semi Simbolici  
Il significato dei semi nelle carte da gioco del Rinascimento

Taroch a Milano nel sec. XVI
Su un Cheribizo e un fabbricante di carte da gioco

De Ludo in Statutis
Collazione di Statuti sul Gioco

Gioco e Magia a Ferrara
Di un fabbricante di tarocchi, di giochi e leggi repressive, di streghe e magie

I Tarocchini nel Settecento
In testi letterari, saggi e satire 


De Rege Scaccorum, de Imperatore Tarocorum

Il gioco di carte e tarocchi se utile passatempo per letterati e cortigiani

 

Da 'Barocchi' a 'Tarocchi'

L'evoluzione del termine 'Barocco' in 'Tarocco'

 

L’abile illecito dei bari

Il mondo dei bari, fra storie di vita vissuta e trucchi del mestiere 

 

Venga il cancar al goffo, et al Tarocco

Nuovi documenti fra storia e letteratura dal XVI al XIX secolo

 

Trastulli della villa - Trastulli della corte

Fra tarocchi e scacchi, il gioco in Adriano Banchieri e nelle Corti

 

I Tarocchi fra Magia e Inquisizione


Lo scongiuro del Tarrocco
Un rituale magico nella Venezia del Cinquecento

Tarocchi e Inquisitori
Nella Serenissima e nel Trentino, fra "Strighe" e "Preti Diabolici"

Gioco e Magia a Ferrara
Di un fabbricante di tarocchi, di giochi e leggi repressive, di streghe e magie


El Bagatella, ossia il simbolo del peccato

Sul motivo della presenza del Bagatto come prima carta dei Trionfi

 

Una predica buffonesca (1529)   

Invece dei sacri misteri, si parla dal pulpito su come giocare a Trionfo

 

Carnevale e Tarocchi


Matti de Trionfi
Carnevale e Follia


Tarocchi e mondo simbolico


La Scala Mistica
Il viaggio mistico verso la Conoscenza

Semi Simbolici
Il significato dei semi nelle carte da gioco del Rinascimento

Castel del Monte
Il numero otto e la mistica cristiana

Nativitas
La Festa del Sol Invictus

Il Cannocchiale Aristotelico
Argutezza, Simboli e Tarocchi

Imperatore Luna e Papa Sole
Le tesi della Chiesa sulla superiorità del Papa

Tarotica - 1584
La Quaterna dei Tarocchi fra Mistica e Gioco


El Bagatella, ossia il simbolo del peccato
Sul motivo della presenza del Bagatto come prima carta dei Trionfi

Follia e 'Melancholia'
Sensata e insensata follia nel corteo dei Trionfi

Cristo, il grande giocatore
Una cantata "Per la nascita di Nostro Signore" della Napoli barocca

Tarocchi e Neoplatonismo


L'origine astrale dell'Anima
Un mito neoplatonico nell'iconografia di alcune carte di Trionfi


I Tarocchi fra Musica e Musicisti


Cristo, il grande giocatore
Una cantata "Per la nascita di Nostro Signore" della Napoli barocca

Vinto io. Giocato ai tarocchi
Le giornate salisburghesi di Mozart

 

Trastulli della villa - Trastulli della corte

Fra tarocchi e scacchi, il gioco in Adriano Banchieri e nelle Corti


Fabbricazione e fabbricanti di Tarocchi


Far Carte nel Settecento
Arte e tecnica nella fabbricazione delle carte

Taroch a Milano nel sec. XVI
Su un Cheribizo e un fabbricante di carte da gioco


Tarocchi e Cartomanzia

 

Il Castello di Malpaga 

Gioco di Trionfi o Cartomanzia con i Trionfi ?

 

Il Torracchione Desolato

Una maga cartomante in un poema del secolo XVII

 

Un enigma nell'Orlando Furioso

Da un verso del poema un’ ipotesi sull’esistenza della cartomanzia nel sec. XV

 

La predizione del futuro con i Tarocchi

Significato e potenzialità dei Tarocchi come simboli divinatori

 

Satire e Paradossi


I Paradossi del Lando
Una lode all'inventore dei tarocchi (1543)

Uomini contro Donne
I Tarocchi nel Seicento fra Satira e Antisatira


Tarocchi e storie di vite vissute


Un Artista povero del Cinquecento
Un pittore divenuto decoratore di Tarocchi

Le Dodici Parole della Verità
Un soldato che va alla messa con un mazzo di carte nella tasca dei calzoni

La rinuncia ai "Tarrocchi"
Nei Proponimenti per gli Esercizi Spirituali di B. L. Giacobini (1676)

A Dio non dispiace il Tarocchino
Gioco per il sollievo della povera umanità e gioco di moda

El Bagatella, ossia il simbolo del peccato
Sul motivo della presenza del Bagatto come prima carta dei Trionfi  

Giocare a tarocchi in Delizia - 1554
Laura Dianti al gioco dei tarocchi alla Delizia del Verginese

Winckelmann e il Tarocchino
I complimenti di Winckelmann alla Società del Tarocchino di Dresda

 

L’abile illecito dei bari

Il mondo dei bari, fra storie di vita vissuta e trucchi del mestiere 

 

Venga il cancar al goffo, et al Tarocco   

Nuovi documenti fra storia e letteratura dal XVI al XIX secolo

 

Una predica buffonesca (1529)     

Invece dei sacri misteri, si parla dal pulpito su come giocare a Trionfo

 

Leonardo e le Carte 

Il mondo dei giocatori di carte fra perseveranti e redenti (secc. XV- XIX)

 

Della Passione del Gioco

Carattere e ritratto del giocatore nella Francia e nell'Italia del XIX secolo

 

L'Appeso dei Tarocchi


Il Traditore
L'appeso per un piede (Sull'argomento si rimanda inoltre alla lettura del relativo saggio iconologico)

Genia di Traditori
Della pena all'infame ovvero dell'Appeso